PRESENTARE LA DOMANDA

Dove si presenta la domanda

La domanda di ammissione in ambito civile si presenta presso la Segreteria del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, competente rispetto al:

luogo dove ha sede il magistrato davanti al quale è in corso il processo;

luogo dove ha sede il magistrato competente a conoscere del merito, se il processo non è ancora in corso;


Come si presenta la domanda

Le istanze di ammissione al patrocinio a spese dello Stato devono essere presentate online dal difensore, utilizzando i nuovi modelli predisposti dall’Ordine.

La domanda, sottoscritta dall'interessato, deve indicare:

  • la richiesta di ammissione al patrocinio
  • dati anagrafici e codice fiscale del richiedente e dei componenti il nucleo familiare
  • documentazione attestante i redditi percepiti l'anno precedente alla domanda o autocertificazione
  • l'impegno a comunicare le eventuali variazioni di reddito rilevanti ai fini dell'ammissione al beneficio

se trattasi di causa già pendente

  • la data della prossima udienza
  • generalità e residenza della controparte
  • ragioni di fatto e diritto utili a valutare la fondatezza della pretesa da far valere


Cosa fa il Consiglio dell'Ordine dopo il deposito della domanda

valuta la fondatezza delle pretese da far valere e se ricorrono le condizioni per l'ammissibilità, emette entro 10 giorni uno dei seguenti provvedimenti:

accoglimento della domanda

non ammissibilità della domanda

rigetto della domanda

trasmette copia del provvedimento all'interessato, al giudice competente e all'Ufficio delle Entrate, per la verifica dei redditi dichiarati.

Se il Consiglio dell’Ordine respinge o dichiara inammissibile l’istanza, questa può essere proposta al magistrato competente per il giudizio che decide con decreto.


Per ulteriori informazioni